Produzione audio

Studio di registrazione

Negli ultimi venti anni lo studio di registrazione di PLAY ha subito un processo evolutivo notevole.

La regia si è sviluppata seguendo delle esigenze lavorative raggiungendo, in termini qualitativi, quello che è oggi: uno strumento che permette ai musicisti, durante le riprese, di rimanere in costante contatto visivo senza la ingombrante presenza di telecamere e schermi.

I dettagli sono fondamentali, e primo fra tutti l’ascolto, che spesso rischia di essere trascurato. In Play è preso in seria considerazione per un motivo molto semplice: un ascolto confortevole e piacevole durante la registrazione rende il futuro album ricco di emozioni, l’ingrediente segreto capace di trasformare un lavoro discografico da mediocre a bellissimo.

A questo si aggiunge anche l’ampio spazio a disposizione nella regia e una buona illuminazione, fondamentale per garantire un ambiente ottimale durante tutte le fasi del lavoro.

Il risultato è un ottimo equilibrio tecnico dello studio, grazie anche all’attenta scelta delle attrezzature e dei software utilizzati, alla cura nei cablaggi e all’ergonomia della disposizione degli ambienti.

REGISTRAZIONE

La registrazione è la parte creativa principale nel processo. Molti aspetti importantissimi della musica si generano in questa fase e non possono essere ricostruiti nelle fasi successive. In PLAY diamo la priorità all’energia e alle sensazioni che si generano in questa fase, cercando di mettere quanto più possibile i musicisti a proprio agio, sia dal punto di vista umano che da quello tecnico.

Il lavoro, che viene sempre progettato per ogni singolo caso, verte dove possibile su una esecuzione di insieme, dove i musicisti possano scambiarsi l’energia esecutiva e possano ricostruire le sensazioni artistiche di quando suonano su un palco o in sala prove.

L’altra fase importante della registrazione è la predisposizione di ottimi ascolti stereofonici individuali per ogni musicista. Siamo fermamente convinti che un bel suono in cuffia, molto curato fin dalle prime fasi, sia la chiave per poter lavorare su tracce efficaci.

La registrazione è la base propedeutica per un buon MIXAGGIO.

EDITING

Dopo aver registrato tutte le tracce previste dall’arrangiamento (ma anche durante la registrazione) ha luogo la fase di editing, ovvero il controllo sui sincronismi di esecuzione, sulla pulizia delle note dove necessaria e sull’intonazione delle voci e di alcuni strumenti. In questa fase è necessaria una grande esperienza, per non cadere in errori ingenui (batterie “troppo” a tempo, voci “troppo” intonate).

PLAY mette a tua disposizione l’esperienza maturata in oltre 20 anni di attività, di ascolto e di conoscenza: il nostro obiettivo in fase di EDITING non è togliere naturalezza all’esecuzione, ma enfatizzarne i pregi.

Un editing fatto bene è la miglior premessa per un buon MIXAGGIO.

MIXAGGIO

Il Mixaggio è la fase in cui si definisce il suono di insieme del brano. PLAY in questa fase si distingue con una filosofia che potrebbe sembrare controcorrente…
Sebbene alcune scelte di mix ti saranno proposte dal fonico, sarai sempre tu a condurre l’evolversi del progetto, con lo scopo finale di permetterti di sentirti ben rappresentato dalla tua musica.

In PLAY amiamo coinvolgere il più possibile gli artisti nelle varie fasi del progetto, nessuna esclusa; a meno che non siano loro stessi a delegarci volontariamente per la realizzazione del MIX.
Anche in questo caso, comunque, il risultato finale verrà discusso e corretto secondo i tuoi suggerimenti.

STUDIO SETUP

Sicuramente per fare buona musica servono buoni musicisti, bei suoni nell’aria, arrangiamenti gustosi, intonazione e tanta energia.

Serve anche una bella atmosfera in cui sentirsi a casa e sapere di poter dare tutto.

Ma, pur non essendo la cosa più importante, anche gli ambienti, le attrezzature ed i cablaggi hanno il loro indiscutibile ruolo nella realizzazione di un prodotto di qualità.

Ecco quindi un elenco di attrezzature che, sempre in evoluzione, compongono la parte più tecnica dello studio PLAY!

Microfoni

1x Side B Studio 47 Tube
1x Neumann U87ai
2x Neumann TLM103
2x Neumann KM184 (matched)
2x Neumann KM184
1x Neumann KMS104
2x Schoeps CMC6 / MK4 (matched)
3x AKG C414 B-ULS (1° serie)
6x AKG C451
1x AKG D112
2x AKG C3000 (1° serie)
1x AKG D3400
1x AKG D3500
1x AKG D3600
1x Sennheiser MD421
1x Sennheiser MD521
2x Sennheiser K6P / ME66 / ME62
1x Sennheiser E609
1x Sennheiser E602
8x Sennheiser E604
1x Sennheiser BF811
1x Beyerdynamic M201TG
1x Beyerdynamic TG-X480
4x Beyerdynamic Opus66
1x Audix i5
1x Audix D6
1x Behringer ECM8000
1x Shure Beta52
2x Shure Beta57A
1x Shure Beta57 (prima serie)
Q.B. Shure SM57
Q.B. Shure SM58
1x Shure Beta87
1x Shure BG4.0
2x Shure KMS109
1x Shure Beta91
1x Shure Beta98
2x Shure SM81
2x Røde M5
2x Røde Lavalier GO
1x TTB RM700

Preamps

2x DBX 386 Tube (2ch)
1x DBX 586 Tube (2ch)
1x DBX 286
1x Avalon 2022 Class A Tube (2ch)
1x Focusrite VoiceMaster (1° serie)
1x Focusrite ISA428 (1° serie – 4ch)
2x Focusrite OctoPre MKII
1x TLAudio 5052 (2ch)
1x TLAudio 5001 (1° serie – 4ch)

Converters

1x Apogee Rosetta 200
1x Apogee AD16X
1x Apogee DA16X

Midi Interfaces

1x Motu MTP AV

Audio Interfaces

2x Motu 828ES (AVB Net)
1x Motu 828MKII
1x Motu 8Pre
1x Apogee Mini Me

Ascolti

1x Genelec 1030 (1° serie)
1x Yamaha NS10M / NAD 3220PE
1x SPL Model 2381

Cuffie

3x Beyerdynamic DT770
3x Beyerdynamic DT990
2x Audio Technica ATH M50X
12x AKG K141
2x AKG K240
1x Sennheiser HD265
1x Sennheiser HD545
1x Sennheiser HD565
2x Sennheiser HD280pro

Ampli Cuffie

1x ART Head Amp 6 Pro
1x RSP Emphasis

DAW:
Mac Mini M1
Logic PRO X
Cubase 12 Pro
Melodyne 4
DSP Quattro

Plug In:
Waves
Izotope
UAD
Sonnox

Metering:
TC Electronics Clarity M Stereo

Outboard (if needed)

1x DBX 566 Tube (stereo)
1x TLAudio 5021 Tube (stereo)
1x Lexicon PCM91


SIAMO PRONTI PER ASCOLTARE IL TUO PROGETTO

Back to top