Entra
chiudi
Molti musicisti in Bretagna - non solo - sono rimasti stupiti del suono della mia arpa nei miei lavori. Ritengo che in Play sappiano cogliere fino in fondo l'anima della mia musica e siano capaci di renderla viva e presente, anche nell'ascolto di una produzione discografica, a volte molto freddo e certo meno coinvolgente di un concerto.

Enzo Vacca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *